Differenze tra Certificato di Taratura e Rapporto di Taratura

6 Luglio 2017
rapporto-vs-certificato.png

Quali sono le differenze tra un “Certificato di Taratura (Accredia)” e un “Rapporto di Taratura”?

CERTIFICATO DI TARATURA (ACCREDIA)

E’ un documento che può essere emesso solo da laboratori accreditati dall’Ente ACCREDIA.

Campo di utilizzo: Tutti gli strumenti corredati di Certificato di Taratura (ACCREDIA) sono idonei per essere utilizzati come campioni primari, per cui sono strumenti utilizzati per la taratura di altri strumenti di seconda linea.

Caratteristiche: Questo tipo di certificato dimostra che le attività di taratura sono sicuramente conformi alla UNI CEI EN ISO/IEC 17025.

Il marchio ACCREDIA attesta che lo strumento è stato tarato secondo procedure accreditate e riconosciute valide dallo stesso Ente ACCREDIA.

Attesta, inoltre, le competenze del Centro di taratura. Non è necessario che un certificato di questo tipo sia accompagnato da certificati dei campioni di prima linea utilizzati per la sua taratura. Sul certificato di taratura, come stabilito da ACCREDIA, non compare la data di scadenza.

Il certificato di taratura ACCREDIA è riconosciuto ufficialmente sia in Italia che nei paesi membri degli Accordi di Mutuo Riconoscimento (EA, IAF e ILAC)

RAPPORTO DI TARATURA

E’ un documento che può essere rilasciato da qualsiasi centro di taratura in grado di assicurare la riferibilità ai campioni nazionali, anche se non è un centro accreditato.

Campo di utilizzo: Gli strumenti corredati di Rapporto di Taratura possono essere utilizzati per il normale controllo del processo produttivo, per verifiche e collaudi all’interno dell’azienda.

Caratteristiche: Tali certificati non presentano alcun marchio ACCREDIA e sono emessi in base a procedure approvate dal laboratorio che li emette e che non hanno subito nessuna verifica da parte di ispettori tecnici.

Devono essere accompagnati da certificati dei campioni primari utilizzati per la taratura. Su questo documento può essere indicata la data del successivo controllo Il cliente che sceglie questo tipo di documento, potrebbe avere la necessità di dimostrare a terze parti che il servizio metrologico sia stato svolto in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.

Tutte le notizie

Hai bisogno di informazioni ?

Contattaci

http://www.quality-service.it/WwwQualityserviceIt/img/reallogo.png
Quality Service
Via Chiacchiaretta, 37 - 66020 San Giovanni Teatino (CH)
085 446 5106
4.9 21